Esperienza figli 12:
la "storia di adozione" di Valentina


(ultimo aggiornamento di questa pagina: 13/06/06 )

 

 



Nome = Valentina
Paese_origine = Russia
Anno_adozione = 1993
Eta_oggi = 16 anni e mezzo
Eta_adozione = 4 anni
Origini = Io sono nata a San Pietroburgo il 4/4/1989. Non so niente della mia famiglia di origine, ero in un orfanotrofio. Un giorno, a quattro anni, sono stata adottata - questo me lo ha raccontato la mia nuova mamma adottiva - da una coppia italiana e sono arrivata in una città dell'Italia Meridionale. Poi sono tornata in orfanotrofio, dopo pochissimo tempo, questo lo so io. A dieci anni sono stata adottata un'altra volta, per fortuna questa volta mi è andata bene!
Arrivo = Io non mi ricordo molto della prima, tranne che siamo riuniti tutti intorno ad un tavolo, di mattina, io faccio colazione e ci sono anche loro due. Si parlano, parlano di me,anche se io non capisco che cosa si dicono, perché ero piccola e non capivo ancora l'italiano, vedo che mi guarsano, quindi stanno parlando di me. E' l'unico ricordo che ho prima del nuovo orfanotrofio.
Della seconda, mi ricordo che un giorno - ormai parlavo bene l'italiano - mi hanno presentata ad una nuova famiglia per l'adozione, io ho accettato e sono andata con loro dopo qualche tempo. Adesso abito in un'altra città. All'inizio, quando sono arrivata nella nuova famiglia avevo paura di non rispondere alle loro aspettative, ma poi siamo riusciti a diventare una famiglia.
Famiglia = Non ho fratelli o sorelle.Conosco a poco a poco i nonni paterni, mamma non ha più i genitori. Qualche volta andiamo da zia Clara, sorella di mia madre, che ha due figlie della mia età, poi ci sono i cugini del mio zio paterno. Mi hanno accolto tutti molto bene, mi stavano aspettando da tanto tempo.
Casa = Abito in un quartiere di periferia, tanto verde, alberi vicini, giradini... mi piace, mi è piaciuto subito. Ho tanti amici.
Scuola = La scuola l'ho fatta fino alla quinta elementare all'istituto dove ero, qui in Italia. Adesso sto terminando il Liceo Linguistico, voglio fare l'interprete, mi piace viaggiare, e rimparare il russo.Con i compagni e gli insegnanti vado d'accordo, non ho avuto problemi di apprendimento.
Lingua = L'ho imparata in orfanotrofio, ero una bambina non ho faticato tanto e poi quando sono andata a scuola.
Operatori_socio_sanitari = Buono, ma non voglio ricordare.
Rivelazione = Io avevo un vuot nella memoria, mi rcordavo delle persone poi non le ho più viste non so perché e poi ne ho incontrate delle altre. Un giorno, qualche anno fa ne ho parlato con mia madre, che mi ha detto che quando loro hanno fatto domanda di adozione, dopo, quando li hanno chiamati, hanno detto se volevano adottare un bambina russa, che si trovava in un orfanotrofio italino, dopo essere stata rifiutata da una coppia italina che mi aveva adottata in Russia, a SanPietroburgo. Ma perché mi hanno adottata se poi non mi volevano?
Famiglia_biologica = Non ne so nulla e non penso di cercare nessuno.
Ricerca_origini = Non ho tempo per cercare le mie vere origini. Quando sono entrata nella mia nuova famiglia e per un po' di anni non andavo dtanto d'accordo con mia madre perché avevevo un buco nero, non capivo che cosa era successo. Dopo che mi ha raccontato ho pianto e da allora cicapiamo di più.
Adolescenza = Ho molte amiche e amici, nessuno sa niente della mia vicenda, qualcuno sa che sono adottata ma è una cosa come un'altra. Ho i capelli rossi e gli occhi azzurri.
Rapporto_con_partner = Non ho un partener, ma se avrò un fidanzato, non gli racconterò niente della mia vicenda, a meno che lui non mi chieda qualcosa.
Rapporto_con_gli_altri = No.
Diventare_genitore = E' troppo presto per immaginare qualcosa.

 


Vai all'inizio                         Homepage